Archivio della categoria: Imbrogli

Scomparse 100 schede bianche a Palermo

La Digos indaga sulla scomparsa di cento schede del Senato, ancora in bianco, dalla sezione 493 della scuola elementare Giovanni Falcone, nel quartiere dello Zen, a Palermo. A denunciare l’episodio, secondo quanto reso noto dall’ufficio stampa della Questura, è stato il presidente del seggio. Le cento schede erano state timbrate ma erano ancora in bianco.

Fotografa scheda elettorale: denunciato

Un elettore che stava cercando di fotografare la propria scheda con un cellulare è stato scoperto e denunciato dai carabinieri. L’episodio è avvenuto a Mortegliano (Udine). L’uomo, I.D.V. 28 anni, è stato scoperto dal presidente del seggio all’interno della cabina. I militari della stazione di Mortegliano lo hanno denunciato e gli hanno sequestrato il cellulare.

Berlusconi con mamma al seggio elettorale

Secondo quanto riferito, il Presidente del Consiglio, recatosi a votare al seggio via Scrosati a Milano in compagnia della madre, le ha spiegato come votare dicendole: “Metti una croce sul simbolo di Forza Italia”. L’intervento “elettorale” vietato è stato subito ripreso da un rappresentante dell’Unione. Secca è stata la risposta del Premier: “Almeno con la mamma!” Poi, uscendo, Berlusconi ha di nuovo apostrofato l’unionista: “Siete proprio l’Italia che non vuole bene”.