Archivio della categoria: Voto e religione

Voglio votare il Papa. E io sant’Antonio

ROMA – Fra i numerosi episodi che hanno caratterizzato la votazione a Roma è da segnalare quello di un elettore dai venticinque ai trent’anni, il quale ha chiesto per quale lista fosse candidato il Papa. C’è voluto del bello e del cattivo tempo per convincere che il pontefice non è candidato e nemmeno elettore.

Una donna invece voleva a sua volta votare per Sant’Antonio perchè il santo le facesse tornare al più presto suo figlio, tuttora prigioniero in Russia.

Referendum su Monarchia o Repubblica – Giugno ’46

Berlusconi con mamma al seggio elettorale

Secondo quanto riferito, il Presidente del Consiglio, recatosi a votare al seggio via Scrosati a Milano in compagnia della madre, le ha spiegato come votare dicendole: “Metti una croce sul simbolo di Forza Italia”. L’intervento “elettorale” vietato è stato subito ripreso da un rappresentante dell’Unione. Secca è stata la risposta del Premier: “Almeno con la mamma!” Poi, uscendo, Berlusconi ha di nuovo apostrofato l’unionista: “Siete proprio l’Italia che non vuole bene”.